Nissan Leaf: 100% Elettrica

Parlare liberamente di qualunque altra marca

Moderatore: Consiglio Direttivo

Messaggio
Autore
Avatar utente
autoeconomo
Segretario
Messaggi: 7029
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2007, 19:51
Località: Trieste

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#101 Messaggio da leggere da autoeconomo » martedì 19 gennaio 2016, 19:06

Però dai dati che ha pubblicato sasadj, l'auto così gli costa meno che girare e benzina, 40 euro di bolletta per 1600km, non è caro.
Saab passate: 900 Sedan Turbo, 9000CD, 9000CSE, 9-5 SE, 900NG Aero.
Ora: Saab 900 Turbo 16, Saab 9000 Aero, Saab 9-3NG MY03 Vector

Avatar utente
desertstorm
Consigliere
Messaggi: 19586
Iscritto il: sabato 23 gennaio 2010, 22:50
Località: Napoli
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#102 Messaggio da leggere da desertstorm » martedì 19 gennaio 2016, 19:34

Rispetto al carburante c'è sempre il risparmio.
Il problema è la mancanza di ricariche (veloci).

ImmagineImmagineImmagine

9.3 Erik Carlsson ... p h o t o ... => ? <= ... s t o r y ... my desertstorm


Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 30060
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#103 Messaggio da leggere da Lucantropo » martedì 19 gennaio 2016, 21:17

Ma tipo io che abito in un condominio e i Box non sono allacciati al contatore individuale, ma sono parte comune quanto ci potrei attaccare ?

Non fraintendetemi, non vorrei fargliela pagare al condominio l'elettricità :D , ammesso di poter quantificare il consumo alla singola presa, o di concordare un forfait sulle spese, vorrei capire, dal punto di vista tecnico, all'unica presa di corrente che ho nel mio box, che tipo di ricarica potrei ottenere, senza mettermi a rifare l'impianto elettrico ?

Ammettiamo che il condominio abbia più kW di quanti me ne possano servire... la domanda è, una presa standard, quanta corrente è in grado di fornire, in sicurezza ? (quindi senza che si surriscaldi, si sciolga o prenda fuoco :D )

Io nel box (come penso quasi tutti) ho questa:

Immagine

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 200cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo 8v 1984.


Avatar utente
Giuseppe Licheri
Webmaster
Messaggi: 2217
Iscritto il: lunedì 5 novembre 2007, 12:47
Località: Uri (SS)
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#104 Messaggio da leggere da Giuseppe Licheri » martedì 19 gennaio 2016, 22:41

Questa è una bipasso da 16 amperes. 3,2kwh max

Inviato dal mio 706_v92_jbla_fhd utilizzando Tapatalk
Saab 9000 CSE Turbo EP 16V 108KW + GPL (1993)
Saab C900 Cabrio Turbo S 16V 126kw con centralina rossa + GPL (185 HP)(1991)
EX - Saab 9-5 Aero Wagon Monofuel GPL 169KW (2001)
ImmagineImmagineImmagine

RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#105 Messaggio da leggere da RickGrifone » mercoledì 20 gennaio 2016, 0:09

Fortunatamente la mia Saab ha ancora una lunga vita davanti. Già solo per la fetente campagna che alcuni quotidiani stanno facendo, del tipo "è iniziata una nuova era" rende il tutto ancor più trascurabile, ai miei occhi. Roba da città: guida leggera, tragitti brevi, uovo sotto l'acceleratore. Per il resto, parliamone tra qualche anno, va :)
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Avatar utente
desertstorm
Consigliere
Messaggi: 19586
Iscritto il: sabato 23 gennaio 2010, 22:50
Località: Napoli
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#106 Messaggio da leggere da desertstorm » mercoledì 20 gennaio 2016, 0:14

glicheri ha scritto:Questa è una bipasso da 16 amperes. 3,2kwh max

Inviato dal mio 706_v92_jbla_fhd utilizzando Tapatalk
È sempre ammesso che dietro ci siano cavi da 2,5mmq (qualche furbetto sulle bivalenti mette l'1,5 e certifica anche l'impianto), senno fondi !!

ImmagineImmagineImmagine

9.3 Erik Carlsson ... p h o t o ... => ? <= ... s t o r y ... my desertstorm


Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 30060
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#107 Messaggio da leggere da Lucantropo » mercoledì 20 gennaio 2016, 10:49

Oh, quindi "ammesso tutto", sulla carta dovrebbe ricaricare alla futuristica velocità di 36km\h :8 Va beh dai, accettabile.

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 200cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo 8v 1984.


Avatar utente
drillo65
Utente
Messaggi: 3937
Iscritto il: sabato 8 ottobre 2011, 0:19
Località: tropea

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#108 Messaggio da leggere da drillo65 » mercoledì 20 gennaio 2016, 14:06

Se ricarichi mentre vai a 36 km/h avrai bisogno di una prolunga moooooooltoooooo lunga. :D :D :D :D

Se intendevi 36 kw/h con i 16 A non ci arrivi.
______________________

Immagine Immagine
9-3ss-'06-jetblack-z19dth-sentronic

Avatar utente
desertstorm
Consigliere
Messaggi: 19586
Iscritto il: sabato 23 gennaio 2010, 22:50
Località: Napoli
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#109 Messaggio da leggere da desertstorm » mercoledì 20 gennaio 2016, 15:45

In effetti penso volesse dire che in un ora ricarica un autonomia di 36 km
:))

ImmagineImmagineImmagine

9.3 Erik Carlsson ... p h o t o ... => ? <= ... s t o r y ... my desertstorm


Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 30060
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#110 Messaggio da leggere da Lucantropo » mercoledì 20 gennaio 2016, 15:54

Certamente intendevo questo, mi piaceva il giochino di parole e pensavo che si sarebbe capito :D

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 200cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo 8v 1984.


Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Nissan Leaf: 100% Elettrica

#111 Messaggio da leggere da sasadj » giovedì 21 gennaio 2016, 2:55

Rieccomi qua ad illustrare quanto ho imparato negli ultimi mesi

Allora, la mia Leaf ha un Caricabatteria a 10A domestico con un processore che controlla l'assorbimento dell'impianto.
Quindi, nella migliore delle ipotesi l'assorbimento massimo è di 2.300W, pertanto ricarico la mia EV, da scarica in 8 ore.
Considerate che difficilmente arrivo a casa con meno del 40% di batteria, quindi la ricarica è più veloce.

Inoltre l'apparecchio, come dicevo, è "intelligente" ed in caso di assorbimento sulla rete elettrica diminuisce la potenza per evitare di far "scattare" il contatore.

Altre autovetture hanno uno switch per regolare l'assorbimento (6/10/12/16 A).

Considerate poi che è possibile installare una wallbox fissa che evita sovraccarichi della rete ed il massimo rendimento nella carica.

Enel stessa prevede un'offerta dedicata con un contatore specifico, una wallbox ed una Smart Card che permette la ricarica illimitata in box e presso le colonnine pubbliche al costo fisso di €.70,00/mese.

Fintanto che si abbia necessità di effettuare una ricarica modesta (20/30Kw al giorno) basta ed avanza il classico Caricabatteria collegato al contatore di casa, quando l'esigenza è maggiore allora un contatore ed una wallbox dedicata risolvono e semplificano di molto le esigenze.
Considerate che nelle abitazioni domestiche di può installare un contatore trifase fino a 30 KWh. Contate che una potenza di 22 KWh permette di ricaricare una Zoe completamente in un'ora oppure una Tesla Model S in 4 ore.

Riguardo ai costi di tutto ciò va considerata, principalmente, la "quota potenza" pari a €.13,81/KW/anno per un contatore "usi diversi" o €.4,5/KW/anno per la fornitura residenziale.
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

velvet
Utente
Messaggi: 3146
Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2005, 11:45

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#112 Messaggio da leggere da velvet » giovedì 21 gennaio 2016, 9:51

sasadj ha scritto: Enel stessa prevede un'offerta dedicata con un contatore specifico, una wallbox ed una Smart Card che permette la ricarica illimitata in box e presso le colonnine pubbliche al costo fisso di €.70,00/mese.
840 euro l'anno... Un regalo. :D

Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#113 Messaggio da leggere da sasadj » giovedì 21 gennaio 2016, 10:58

Credo che, attualmente, tu spenda più di €.70,00 al mese di carburante, no?!?
Ad esempio io non l'ho richiesto visto che, come ho già detto prima, né spendo circa la metà ma per chi è un gran macinatore di chilometri può essere una buona opzione.

Con €.250,00 ho comprato un kit "fai da te" per installare una wallbox da 30Amax regolabile (da 6 a 30A) da collegare al mio attuale contatore per poter caricare in metà tempo (anche se, effettivamente, a casa, ne ho avuto bisogno solo un paio di volte fino ad ora).

P.S.: per chi si faceva problemi sugli assorbimenti della rete elettrica nazionale per le stazioni di ricarica pubbliche, dei tempi di ricarica più lunghi del pieno di un'auto tradizionale ecc... Un "tizio" col nome "poco svizzero" ha già dato la risposta:
http://www.upi.com/Science_News/2016/01 ... 453308516/
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 30060
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#114 Messaggio da leggere da Lucantropo » giovedì 21 gennaio 2016, 12:24

Non è male 70€ al mese. Io adesso, ne spendo minimo 100€ al mese di GPL/benzina escludendo viaggi di lavoro/piacere (quindi spendo di solito almeno 150€ al mese).

Diciamo che già così dimezzerei i miei costi per il trasporto. In realtà sarebbero meno che dimezzati, visto che a volte faccio anche più strada. Il fatto che vi sia un forfait è anche utile per chi non ha il contatore individuale nel box (come me ad esempio). Una volta installato, versi sti 840€ extra nelle spese condominiali e non devi stare li a tribulare per capire quanta corrente hai speso e quanta no.

Niente, si vedrà.. fin tanto che la mia Saab funziona, me la tengo... quando arriverà il giorno, (tra alcuni anni), sicuramente la situazione autonomia/colonnine/rapidità di rifornimento sarà ulteriormente migliorata.

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 200cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo 8v 1984.


gripen
Addetto Stampa
Messaggi: 3203
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 9:44
Località: Roma

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#115 Messaggio da leggere da gripen » giovedì 21 gennaio 2016, 15:02

In realtà nei costi andrebbe conteggiato quello per un'altra auto per i viaggi più lunghi, di proprietà o noleggiata magari di volta in volta.
Ecco perché il fatto che la tecnologia sia ancora "immatura" ha un costo, secondo me.
Ma quelle cose di cui ho letto in giro, tipo delle "stazioni di servizio" per elettriche gestite dalle stesse case automobilistiche, dove puoi fermarti e sostituire il pacco batterie scarico con uno già carico non se ne è fatto più nulla? Le batterie "sfilabili" oggi quali auto ce le hanno? :?
9000 CS ep 2.0 '92

Avatar utente
drillo65
Utente
Messaggi: 3937
Iscritto il: sabato 8 ottobre 2011, 0:19
Località: tropea

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#116 Messaggio da leggere da drillo65 » giovedì 21 gennaio 2016, 18:29

Per adesso se vuoi un "estraibile" puoi prendere questa ........ :)

http://www.estrima.com/
______________________

Immagine Immagine
9-3ss-'06-jetblack-z19dth-sentronic

Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#117 Messaggio da leggere da sasadj » giovedì 21 gennaio 2016, 18:57

Le batterie sono "swappabili" da tutti i moderni EV. Il problema è la compatibilità, non essendoci uno standard ognuno ha il suo è quindi una stazione di cambio dovrebbe avere almeno una decina di modelli sempre disponibili.

Per quanto concerne le stazioni di ricarica, proprio oggi ho scoperto che esiste il Decreto 26 settembre 2014 (Piano infrastrutturale per i veicoli alimentati ad energia elettrica) che prevede, entro il 2020 130.000 punti di ricarica accessibili con installazioni per step. 90.000 di questi dovranno essere installati entro il 2016.
Staremo a vedere se non si tratta della solita "storia" all'italiana...
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

Avatar utente
drillo65
Utente
Messaggi: 3937
Iscritto il: sabato 8 ottobre 2011, 0:19
Località: tropea

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#118 Messaggio da leggere da drillo65 » giovedì 21 gennaio 2016, 19:11

______________________

Immagine Immagine
9-3ss-'06-jetblack-z19dth-sentronic

GheSo
Moderatore
Messaggi: 12170
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 14:03

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#119 Messaggio da leggere da GheSo » giovedì 21 gennaio 2016, 19:29

L avevo letto un paio d anni fa...
9-3 TTid Sentronic

RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#120 Messaggio da leggere da RickGrifone » giovedì 21 gennaio 2016, 20:27

sasadj ha scritto:Le batterie sono "swappabili" da tutti i moderni EV. Il problema è la compatibilità, non essendoci uno standard ognuno ha il suo è quindi una stazione di cambio dovrebbe avere almeno una decina di modelli sempre disponibili.

Per quanto concerne le stazioni di ricarica, proprio oggi ho scoperto che esiste il Decreto 26 settembre 2014 (Piano infrastrutturale per i veicoli alimentati ad energia elettrica) che prevede, entro il 2020 130.000 punti di ricarica accessibili con installazioni per step. 90.000 di questi dovranno essere installati entro il 2016.
Staremo a vedere se non si tratta della solita "storia" all'italiana...
Vedi sasa, io comprendo la sensazione di essere "pionieri" di un approccio, quello all'auto elettrica, che indubbiamente è empiricamente diverso rispetto a quello tradizionale dell'automobile che tutti noi possediamo. Prendi la calcolatrice, fai il conticino, pensi a quanto è emancipante non dover più passare a fare rifornimento, ti studi tutti i decreti che ti permetteranno di fare Torino Roma in 14 ore ma consumando come un ipad, insomma ti godi giustamente le diversità della tua Leaf.
Però, a parte tre righe dove, nel post iniziale parli di coppia pronta, accelerazione buona e poco più, il resto della discussione poteva essere trasferita in un forum di elettrodomestici per descrivere l'ultimo prodotto Vorwerk. Quali emozioni si provano? Quale "rapporto" con l'auto ho, a livello emozionale? Quali sensazioni ho a non sentire più un motore che sale di giri? A non cercare più la marcia giusta? A sentire una spinta tipo treno, costante e piatta? Io, ma questo è il pensiero di un vecchio petrolaro che ama l'odore dei carburanti ed i cari vecchi motori e sarò sicuramente matusa, barattare tutto quanto sopra per guidare un elettrodomestico che non fa nessun suono, che va avanti senza ne alti ne bassi, però sapendo che "fotto" gli emiri e che lo attacco alla presa di corrente....io proprio no.no grazie.
L' auto per me è emozione. Ma quella "vecchia ed ignorante" di un motore. :)
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite