Nissan Leaf: 100% Elettrica

Parlare liberamente di qualunque altra marca

Moderatore: Consiglio Direttivo

Messaggio
Autore
Avatar utente
jpm
Moderatore
Messaggi: 6041
Iscritto il: martedì 26 gennaio 2010, 20:15
Località: San Marino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#121 Messaggio da leggere da jpm » giovedì 21 gennaio 2016, 21:50

sasadj ha scritto:Credo che, attualmente, tu spenda più di €.70,00 al mese di carburante, no?!?
Veramente no... io per andare al lavoro faccio 2,5 km e con 70 euro ci faccio due mesi.
Paradossalmente, il mio che dovrebbe essere un percorso ideale per la macchinina a pile, non mi converrebbe :))
Che poi quella somma non è veritiera: è quello che spendi adesso che hai la batteria nuova, ma prima o poi dovrai sostituirla.
Hai già chiesto quanto costa?
SAAB 900 SE Talladega Sensonic my1997

Avatar utente
Luca69
Socio
Messaggi: 3767
Iscritto il: martedì 26 settembre 2006, 18:34
Località: Udine<-->Villach - 9.3NG TTiD Aero BLACK

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#122 Messaggio da leggere da Luca69 » giovedì 21 gennaio 2016, 23:55

Se ben ricordo a preso la batteria a noleggio che viene sostituita gratuitamente quando per efficienza.

Alla fine della questione, l'elettrico, salvo casi particolari, ad oggi non risulta particolarmente conveniente.
Però se il prezzo del petrolio torno a salire e quello dell'energia elettrica scende, qualora decidano di investire in una infrastruttura decente se ne può parlare.

ImmagineImmagineImmagine

9.3 TTiD Aero MY2010 Black Metal Jet - TX Edition -- Ex Saab 900NG SE British Green


Lucantropo
Socio
Messaggi: 30067
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#123 Messaggio da leggere da Lucantropo » venerdì 22 gennaio 2016, 19:23

A me sembra conveniente comunque, Jpm non si farebbe l'abbonamento da 70€\mese, ma si pagherebbe 0.20€ al kWh ricaricato e buona notte.

La convenienza economica a me pare già che ci sia, senza se e senza ma, gli unici limiti sono autonomia e possibilità di ricarica rapida quando si è in giro.


Ad esempio oggi mi sono fatto Bergamo-Piombino A/R in giornata, ho fatto tutta una tirata senza sosta all'andata, grazie alla quale partendo alle 7:10 alle 10:30 ero dal cliente. Mi sarebbe bastata una Tesla da 420km di autonomia totale? Non credo, magari per poche decine di km, ma purtroppo no.

E anche ammesso che mi sarebbe bastata, dove avrei potuto ricaricarla completamente nelle 3h che mi sono fermato prima di ripartire? Da nessuna parte, visto che sul percorso non c'è nemmeno un Supercharger (con cui avrei comunque dovuto fare una pausa di un'ora sia all'andata, che al ritorno, avrei dovuto allungare tornando su da Firenze-Bologna-Modena, dove a Modena ce ne sono due..

In sostanza, già m'è bastato alzarmi alle 6:30 della mattina per essere di nuovo a casa alle 17:30, con la Tesla, purtroppo, sarei ancora in viaggio... :naive:

Però il viaggio non mi sarebbe costato 50€ di GPL (anzi, un po' meno in realtà, diciamo 40€), ma mi sarebbe costato zero, visto che la ricarica ai Supercharger è gratuita :guilty: (certo non sarà gratuita per sempre, altrimenti la Tesla fallisce, ma per adesso e per un po' lo sarà).


In sostanza, nella giornata di oggi, con una sola sosta dopo 500km per fare il pieno di GPL in 10 minuti di tempo (pisciata inclusa) non si poteva battere (tralasciando il diesel che poteva fare A/R senza sosta, ma non conta :Devil: )

Ma quante volte mi capita di fare 840km in un giorno? Forse una o due volte l'anno :vilain: 5-600 però decisamente più spesso, per queste servirebbe un Supercharger che mi permetta di ricaricarmi dei 200km che mi servono in max mezz'ora, intanto che vado in bagno, mi bevo un caffè, sgranchisco le gambe e do un'occhiata alle e-mail e ai cavoli miei con il cellulare :8

In ogni caso, ribadisco, per il 90% delle esigenze l'elettrico potrebbe già essere fruibile senza reali limitazioni.

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 200cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo 8v 1984.


Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#124 Messaggio da leggere da sasadj » venerdì 22 gennaio 2016, 22:37

Luca ha compreso in pieno il mio pensiero e il lato utile, attualmente, di un EV.
Certo, tra cinque anni molte cose cambieranno e staremo a vedere come si evolverà la cosa. Magari sorrideremo a pensare a questa tipologia di discorsi...

Per quanto riguarda la "dinamicità" e la "passionalità" della guida, le emozioni e quant'altro, dipende sempre dalla vettura che ti guidi. Non penso che su una Focus Tdi hai le stesse emozioni di una 9-3 Aero e, se volessi avere la stessa sensazione di guida, scusa se te lo dico, hai sbagliato vettura
Una Focus si guida come una berlina da famiglia, così come lo si fa con una Leaf. Se vuoi una guida sportiva, con un'accelerazione bruciante, con una tenuta di strada molto dinamica ecc... allora scegli un altro veicolo, anche elettrico, così come faresti con una vettura a benzina...
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#125 Messaggio da leggere da RickGrifone » sabato 23 gennaio 2016, 1:24

Concordo sul fatto che guidare una Focus sia totalmente diverso dal guidare una Saab 9.3. È chiaro, sono due auto agli antipodi (anche se i possessori delle ultime focus ne parlano come di un'Auto ottima, piacevole da guidare, molto "cucita" addosso al guidatore).
Io però mi riferisco a quella cosa che un EV non ha, e non potrà mai avere. Un motore. Diesel.benzina. Non importa. Perché Si può arrivare da 0 a 100 in vari modi. È il "come" che conta, per me. Staremo a vedere :)
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Nissan Leaf: 100% Elettrica

#126 Messaggio da leggere da sasadj » mercoledì 3 febbraio 2016, 11:53

Presumo che tu non abbia mai potuto provare l'esperienza di guida di un moderno EV. Immagine

La "bellezza" di un motore elettrico sta proprio nella sua duttilità: veloce, prestante e sportivo quando richiesto ma, al tempo stesso anche docile e dolce. Avere un EV vuol dire come possedere due veicoli in uno.

Hai mai provato l'accelerazione di 1 G?!?
Presumo di no perché non sei mai salito a bordo di una Tesla P85D Immagine
L'auto a motore endotermico di serie che ha la maggior accelerazione (a livello di spinta-intesa come accelerazione di gravità, misurata in G) è la Dodge Challenger SRT Hellcat che arriva a 0,85 G.
Ci sono video su YouTube che la confrontano, scientificamente e con attrezzature molto professionali, con quella che si prova sulla Tesla Model S P85D. Quest'ultima raggiunge l'incredibile risultato di 1.08G: come lanciarsi nel vuoto dal 10º piano.
Il risultato più impressionate, guardando i filmati e osservando i dati strumentali, è che la Tesla, a differenza della Challenger, ha un'accelerazione immediata fin dai primi giri motore, caratteristica tipica proprio dei motori elettrici.

Ti lascio alla visione di questo filmato che illustra le varie modalità di utilizzo del veicolo simbolo della rivoluzione elettrica e dove si nota chiaramente la duttilità di utilizzo di un mezzo del genere e, alla fine, viene confrontata con la berlina più potente attualmente sul mercato, la Dodge Charger SRT Hellcat Immagine

http://youtu.be/RWQ-dnpplaA

Qui invece la prova di accelerazione ed il confronto con la Challenger:

http://youtu.be/CCbEAttZTtA
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

gripen
Addetto Stampa
Messaggi: 3203
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 9:44
Località: Roma

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#127 Messaggio da leggere da gripen » mercoledì 3 febbraio 2016, 12:27

Sull'accelerazione non si discute... :)
Che la Tesla arrivasse ad 1G non lo sapevo, impressionante... :O
Solo che... è tutto vero... coppia a zero giri... dolce ma che può anche graffiare... ma per me ad oggi ha lo stesso fascino di una lavatrice che fa la centrifuga... :D
Io fra le 2 sceglierei la Dodge!
Lo so, sono "antico", e so anche che prima o poi mi ci abituerò o mi ci faranno abituare, ma come mezzi di trasporto sono ottimi, come oggetti in grado di emozionare non saprei. Non è solo accelerazione, l'emozione, sono anche gli scoppi allo scarico, i pistoni che pulsano, il rito della messa in moto... :)
La Tesla un po' di emozione me la fa provare: la sua linea è proprio bella! :l
9000 CS ep 2.0 '92

Avatar utente
NickStick
Utente
Messaggi: 2970
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2009, 0:39
Località: Livorno
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#128 Messaggio da leggere da NickStick » mercoledì 3 febbraio 2016, 23:42

sasadj: Grazie per i video! Sapevo che la Tesla aveva un'accalerazione bruciante ma non cosi'! :D

Incredibile. A parte le considerazioni (comprensibili) di gripen sul fascino degli aspetti del motore termico, questi video confermano che fra qualche anno, con delle "vere" auto con motori elettrici, ci sara' da divertirsi. 8)

...e chissa', magari anche se non avranno il nome SAAB... :dealer:
Immagine "Una Saab per sempre nel cuore" 10 Saab in famiglia dall'82 al 2017.

Avatar utente
desertstorm
Consigliere
Messaggi: 19620
Iscritto il: sabato 23 gennaio 2010, 22:50
Località: Napoli
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#129 Messaggio da leggere da desertstorm » mercoledì 3 febbraio 2016, 23:59

Cavolo, a 113 mhp il display della tesla segna circa 300 kw di potenza :l

ImmagineImmagineImmagine

9.3 Erik Carlsson ... p h o t o ... => ? <= ... s t o r y ... my desertstorm


RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#130 Messaggio da leggere da RickGrifone » giovedì 4 febbraio 2016, 20:21

Prima considerazione:parliamo di un'auto, la Tesla, da 80mila euro, con la massima configurazione a 2 power unit superiamo gli 85mila. Prenderla ad esempio per parlare di EV è...diciamolo in "amicizia"....un pò fazioso? :) Perché se pensiamo che le EV del prossimo futuro saranno come QUELLA Tesla, secondo me siamo un po' troppo ottimisti. Quella Tesla sta alla mobilità elettrica quanto una Nissan GT-R sta alla mobilità endotermica. Voi pensate a quell'auto, quando guardate ad una vostra futura auto elettrica? Io, anche se pensassi ad una prossima auto elettrica, la vedrei lontana quanto una Ghibli. Per me potrebbe anche volare a due metri da terra, non sarebbe per me appetibile, perché fuori dal mio mondo. La Tesla P85D non è una EV. È una esclusiva, irraggiungibile, simbolica auto. Che va a corrente. È molto bella, è decisamente bella. Ma resta i futuro della mobilità di chi in futuro vorrà sostituire la propria Bentley con quella. Non di certo il mio, ma non solo perché io amo la meccanica, ma anche per la pecunia.
Quoto Gripen, è molto bella. Ma non è un'auto. Non per me. È un vettore velocissimo. Una auto è meccanica, motore, cambio. È meccanica. La Tesla è tecnologia. Io preferisco la meccanica. Ma sono io ad essere tradizionalista (figurati che non ho voluto manco il cambio automatico... :) )
Ritengo, ma è una opinione personale, che la EV del futuro somiglierà più alla Leaf che alla Tesla. Cioè, detta brutalmente, sarà lenta. :D
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Avatar utente
NickStick
Utente
Messaggi: 2970
Iscritto il: giovedì 31 dicembre 2009, 0:39
Località: Livorno
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#131 Messaggio da leggere da NickStick » giovedì 4 febbraio 2016, 22:19

RickGrifone ha scritto:...se pensiamo che le EV del prossimo futuro saranno come QUELLA Tesla, secondo me siamo un po' troppo ottimisti. ...
Io penso che la Tesla, con 600CV, sia una supercar come altre.

La cosa interessante e' che dimostra come si possa realizzare un'EV con caratteristiche stradali e di "divertimento" al pari di altre supercar (termiche).

Quindi, se tanto mi da' tanto, mi piace pensare che fra alcuni anni, oltrepassando i limiti delle batterie odierne (autonomia e velocita' di ricarica), avremo a disposizione oltre alla Tesla e alla Leaf, che magari con un "pieno" fara' 1500 km, anche auto paragonabili alle (e nei segmenti delle) nostre amate 900, 9000, 9-3 e 9-5, con 200 dietro + 100 davanti = 300CV "elettrici", divertenti e con prezzi paragonabili alle auto di tali segmenti.

...e sebbene io apprezzi il fascino del rombo di un motore a benzina (ma non per farci centinaia di chilometri), baratterei volentieri il rumoraccio di QUALSIASI diesel col silenzio assoluto dell'elettrico, e poi, con tali accelerazioni si', sarei disposto anche ad abbandonare l'amata turbina (a benzina)...

:)
Immagine "Una Saab per sempre nel cuore" 10 Saab in famiglia dall'82 al 2017.

Avatar utente
legio
Socio
Messaggi: 2732
Iscritto il: mercoledì 25 maggio 2011, 0:42
Località: Around the world!

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#132 Messaggio da leggere da legio » giovedì 4 febbraio 2016, 23:27

Cavolo, ma con tali accelerazioni cosa vuoi di più dalla vita? E poi, è da metterci anche il discorso generazionale. Probabilmente mia figlia di un anno, quando prenderà la patente, guarderà alle auto endotermiche come mio nonno, 70 anni fa, guardava ai calessi. E più tempo passerà, più saranno gli automobilisti che non avranno alcun rimpianto dei vecchi "trattori" multijet.

Sperando che a noi tradizionalisti non facciano passare la passione dei turbobenza con scriteriati obblighi di rottamazione.

Inviato dal mio E2303 utilizzando Tapatalk
99 Turbo M.Y. 1978 (145 Hp)
C900 Turbo Aero GT M.Y. 1993 (185 Hp)
9-3OG Aero M.Y. 2001 (205 Hp)

Ex: 9-3NG TTid cabrio M.Y. 2008, 9000 CSE M.Y. 1994, 900NG SE M.Y. 1994 (185 Hp)

Avatar utente
SABBONE
Utente
Messaggi: 2711
Iscritto il: sabato 24 luglio 2010, 10:01
Località: San Vittore Olona

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#133 Messaggio da leggere da SABBONE » giovedì 4 febbraio 2016, 23:58

Ma si dai non c'è la faccio più a guidare motori tutto fumo niente arrosto. ... :D
Immagine

9-3 SH 2.8 V6 AERO (2006) (Consumi)


Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#134 Messaggio da leggere da sasadj » venerdì 5 febbraio 2016, 16:15

Mah, dipende dai punti di vista. Futuristica la Tesla?!? Beh, una volta, 6 anni fa, quando fu presentata, sicuramente si. Direi più futuribile anche se hanno dimostrato che, volendo, oggi, si può fare ;)

Ricordo a tutti che il mese prossimo uscirà la Model 3, la "piccola" di famiglia.
Un'auto elettrica che prende spunto dalla "grande" Model S che costerà €. 40.000, con dotazioni e prestazioni di tutto rispetto, paragonabili tranquillamente ai vari competitor BMW-Mercedes-Audi di pari costo.
L'autonomia?!? 400 km con un pieno ;)

Ora, vorrei porre l'appunto su una questione: quanto di voi viaggiano sempre con il pieno (e col peso che ne comporta)?!?
Oppure fate i vostri €.50,00 e, al bisogno, vi andate a rifornire?!?

Prevedere un EV con autonomie da 1.000 Km vuol dire considerare un pacco batteria da 150KWh con tutto il peso che ne comporta.

Allora non è meglio avere a bordo un pacco da 60/80 KWh (secondo le dimensioni della vettura) che consenta un'autonomia di 500 Km e poi rifornirsi di volta in volta?!?

Già oggi, con le attuali stazioni di ricarica rapida, una sosta di 30 minuti consente 200 Km di autonomia. Domani, con le tecnologie che si stanno sviluppando, potremo farlo in un terzo del tempo.
Manca solo una cosa: la volontà legislativa di farlo; ricordo a tutti che ieri si è votato per innalzare i limiti inquinanti dei motori a combustione interna del 110%. Per il parlamento europeo lo smog non esiste.
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#135 Messaggio da leggere da sasadj » venerdì 5 febbraio 2016, 16:18

Un appunto a chi considera gli EV "lenti". Prima di parlare, cercate di provarli ;)
La mia Leaf batte in accelerazione cittadina qualsiasi scooterone, se poi vogliamo fare lo 0-100 la mia, con 80KW ci mette 11", lo 0-50 lo fa in meno di 4". trovatemi un'auto a benzina di pari potenza che abbia le stesse prestazioni ;)
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

gripen
Addetto Stampa
Messaggi: 3203
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 9:44
Località: Roma

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#136 Messaggio da leggere da gripen » venerdì 5 febbraio 2016, 16:46

Confermo! Rientrando a Roma da Firenze ad una immissione, tratto a 3 corsie, entra in autostrada una Leaf... l'ho proprio pensato: "mo' vedemo quanto è rapida..." l'ho un po' "provocata" e... beh... pare 'na fionda! :O Certo: fino ad una certa velocità... diciamo sui 130... poi stop. Ed è diventata un puntino nello specchietto... :D
Però, davvero, senza troppe emozioni, ma al sedile ti schiacciano davvero.

Per la ricarica: lo sapete che in UK stanno sperimentando delle corsie autostradali di ricarica per EV? Cioè corsie dove chi ha un veicolo elettrico predisposto potrà ricaricare le batterie di bordo solo camminandoci sopra, ad induzione. Ovvio che è una tecnologia che richiederà tempo, soldi e tutto il resto, ma esiste già...

Sì, lo so anch'io che i nostri figli considereranno gli "endotermici" come il calesse del mio bisnonno... :(

P.S.: per la Tesla "top" ci vogliono ben più che 80.000€ :$

@ sasa: quando hai scelto la Leaf, hai valutato anche la Zoe? Prestazioni a parte, la considero l'unico veicolo elettrico o ibrido con una bella linea (Tesla e altre supercar a parte...). Non che la Leaf sia proprio "brutta", però un po' sgraziata "dietro", sì... Pare che la Clio attuale dovesse essere così, ma in Renault la bocciarono perché troppo anticonformista, e il design lo dirottarono sulla EV di casa. Cosa ti ha fatto decidere per la Leaf?
9000 CS ep 2.0 '92

Lucantropo
Socio
Messaggi: 30067
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#137 Messaggio da leggere da Lucantropo » venerdì 5 febbraio 2016, 17:10

E per una Supercar da 600cv con motore termico invece quanti xxx.xxx€ ci vogliono? Quelle le regalano? :D :scary:

Sarei più che soddisfatto di una con 1/3 della potenza, a 1/3 del prezzo :)

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 200cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo 8v 1984.


RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#138 Messaggio da leggere da RickGrifone » sabato 6 febbraio 2016, 11:58

sasadj ha scritto:Mah, dipende dai punti di vista. Futuristica la Tesla?!? Beh, una volta, 6 anni fa, quando fu presentata, sicuramente si. Direi più futuribile anche se hanno dimostrato che, volendo, oggi, si può fare ;)

Ricordo a tutti che il mese prossimo uscirà la Model 3, la "piccola" di famiglia.
Un'auto elettrica che prende spunto dalla "grande" Model S che costerà €. 40.000, con dotazioni e prestazioni di tutto rispetto, paragonabili tranquillamente ai vari competitor BMW-Mercedes-Audi di pari costo.
L'autonomia?!? 400 km con un pieno ;)

Ora, vorrei porre l'appunto su una questione: quanto di voi viaggiano sempre con il pieno (e col peso che ne comporta)?!?
Oppure fate i vostri €.50,00 e, al bisogno, vi andate a rifornire?!?

Prevedere un EV con autonomie da 1.000 Km vuol dire considerare un pacco batteria da 150KWh con tutto il peso che ne comporta.

Allora non è meglio avere a bordo un pacco da 60/80 KWh (secondo le dimensioni della vettura) che consenta un'autonomia di 500 Km e poi rifornirsi di volta in volta?!?

Già oggi, con le attuali stazioni di ricarica rapida, una sosta di 30 minuti consente 200 Km di autonomia. Domani, con le tecnologie che si stanno sviluppando, potremo farlo in un terzo del tempo.
Manca solo una cosa: la volontà legislativa di farlo; ricordo a tutti che ieri si è votato per innalzare i limiti inquinanti dei motori a combustione interna del 110%. Per il parlamento europeo lo smog non esiste.
Io non ho detto che è futuristica. Ho detto che è un certo tipo di "futuro" per chi potrà permettersela. Questo significa che chi comprava una M3 potrà acquistare una Tesla.
Sull'autonomia, avevo letto non ricordo più bene dove (quindi potrei anche sbagliarmi) che l'autonomia della P85D con la seconda unità, è di 502km se percorsi a velocità media di 105km/h. Se fosse vero, torniamo sempre al discorso iniziale. Poi possiamo dire che "domani" (dove "domani" è sempre qualcosa che pare dietro l'angolo, ma purtroppo spesso nei fatti è un "poi" che non arriva quando servirebbe) faremo le ricariche in 5 minuti, ecc.. Al momento le cose stanno come le vediamo. Domani può succedere di tutto.
Vedremo quanta gente si sposterà sull'elettrico un futuro, e per farci cosa. Vedremo :)
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Avatar utente
sasadj
Utente
Messaggi: 539
Iscritto il: martedì 13 aprile 2010, 10:27
Località: Guidonia (Rm)
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#139 Messaggio da leggere da sasadj » sabato 6 febbraio 2016, 12:32

Possiamo dire che a "domani", in questo campo, hanno dato una data certa: il 2020.
Non ricordo ora secondo quale accordo europeo/mondiale, si è deciso della defossilizzazione dei paesi ma questo è quanto (e, considerando il futuro che aspetta ai nostri figli, mica è male...). Entro tale data le nazioni dovranno fare in modo di diminuire le fonti energetiche da risorse fossili del 50%: staremo a vedere.
Riepilogando poi i post precedenti:
1. Una Tesla Model S va dai €.70.000 ai €.150.000, secondo potenze motore, batterie e, ovviamente dotazioni di bordo.
Le potenze vanno dai 480 Cv della 70 ai 680 della P85D. La versione 90 aumenta solo la capacità della batteria.
Posso dirvi per certo, per esperienza diretta, che, a seconda dello stile di guida e del percorso effettuato, con una P85D il pieno permette un'autonomia tra i 380 ed i 580 Km.

Per quanto riguarda le autonomie, poi, si stanno sviluppando (in UK è già partita la sperimentazione) delle corsie di ricarica ad induzione: ti ci posizioni sopra, la percorri ad una velocità tra i 70 ed i 100 Km/h e mentre guidi effettui contemporaneamente la ricarica delle batterie. Non è efficiente come una ricarica da fermo ma si può fare.
Considerate che la Leaf, dal 2010, è già predisposta per questo tipo di ricarica.

Per sapere quello che ci aspetta domani (il 2020 per l'appunto), Nissan ha iniziato a far circolare un video promozionale dove si vede tutto ciò:
Ricarica ad induzione domestica, guida assistita, ricarica wireless in autostrada ecc. Buona visione:
http://youtu.be/YppXcl3P274

P.S.: per quanto riguarda la scelta della vettura, ho preferito la Leaf perché, pur essendo "culona" (però a me piacciono le curve... ImmagineImmagineImmagine) è l'unica vettura che ha finiture di qualità e tecnologia che le altre non anno. La Zoe è più piccola, omologata per quattro e con finiture interne che non valgono il prezzo richiesto. Inoltre il canone di noleggio batterie è molto restrittivo e la duttilità di ricarica, nelle dotazioni di serie, non si avvicina minimamente a quella della Leaf Immagine
Sasa dj

Immagine Immagine

Saab "Multiplex" 900NG 1998 - 2.0 Turbo SE 300 Cv

GheSo
Moderatore
Messaggi: 12220
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 14:03

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#140 Messaggio da leggere da GheSo » sabato 6 febbraio 2016, 13:32

sasadj ha scritto:Possiamo dire che a "domani", in questo campo, hanno dato una data certa: il 2020.
Non ricordo ora secondo quale accordo europeo/mondiale, si è deciso della defossilizzazione dei paesi ma questo è quanto (e, considerando il futuro che aspetta ai nostri figli, mica è male...). Entro tale data le nazioni dovranno fare in modo di diminuire le fonti energetiche da risorse fossili del 50%: staremo a vedere.
Infatti si vede come rispettano gli accordi; basti vedere la recente modifica europea sugli inquinanti...
9-3 TTid Sentronic

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti