Nissan Leaf: 100% Elettrica

Parlare liberamente di qualunque altra marca

Moderatore: Consiglio Direttivo

Messaggio
Autore
GheSo
Moderatore
Messaggi: 12105
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 14:03

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#61 Messaggio da leggere da GheSo » domenica 10 gennaio 2016, 2:34

Pian caro che non han nulla da imparare :wink:
9-3 TTid Sentronic

RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#62 Messaggio da leggere da RickGrifone » domenica 10 gennaio 2016, 12:53

Guarda Gheso, secondo me l'ultima cosa che l'umanità dovrebbe fare è farsi dare lezioni agli americani sull'ambiente e l'ecologia. Questo chiaramente se vogliamo interpretare l'auto elettrica come una scelta ambientalista (cosa peraltro tutt'altro che scontata, proprio per le ambiguità che l'auto elettrica ha in seno, al momento). Tutto ovviamente imho. :)
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Avatar utente
Luca69
Utente
Messaggi: 3760
Iscritto il: martedì 26 settembre 2006, 18:34
Località: Udine<-->Villach - 9.3NG TTiD Aero BLACK

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#63 Messaggio da leggere da Luca69 » domenica 10 gennaio 2016, 13:09

Purtroppo la discesa del prezzo del greggio e conseguentemente dei carburanti (al di fuori dell'Italia) hanno bloccato lo sviluppo e la commercializzazione delle auto elettriche: ma il tutto è solo "rimandato".
La Cina ha chiaramente detto che non vuole dipendere dal petrolio e ha fatto enormi investimenti sulla produzione di energia elettrica. Ora mancano le infrastrutture per la distribuzione, ma arriveranno.

ImmagineImmagineImmagine

9.3 TTiD Aero MY2010 Black Metal Jet - TX Edition -- Ex Saab 900NG SE British Green


GheSo
Moderatore
Messaggi: 12105
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 14:03

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#64 Messaggio da leggere da GheSo » domenica 10 gennaio 2016, 13:11

RickGrifone ha scritto:Guarda Gheso, secondo me l'ultima cosa che l'umanità dovrebbe fare è farsi dare lezioni agli americani sull'ambiente e l'ecologia.
Ah ok
Su questo aspetto siamo daccordo.

Credevo ti riferissi in ambito tecnologia dell'auto
9-3 TTid Sentronic

RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#65 Messaggio da leggere da RickGrifone » domenica 10 gennaio 2016, 13:25

:)
No no, io mi riferivo alla questione ambientale, anche se...secondo te gli ammerigheni sono all'altezza degli europei e dei giapponesi, quanto a tecnologia dell'auto?
Secondo me no, anche perché hanno esigenze di mobilità che li hanno portati a sviluppare un concetto di auto molto diverso dal nostro. Hanno dei gusti per me terrificanti per le auto. L'elettrico è una moda, come tante altre cose sulle quali si buttano a pesce senza un filo logico (altrimenti ai saloni non avresti lo stand con la Prius con 10 newyorkesi ed a fianco quello con 120 bovari ad ammirare commossi l'ultimo pick-up della Ford che ogni volta che accelera aumenta di 2 gradi la temperatura del pianeta :D )
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Avatar utente
autoeconomo
Segretario
Messaggi: 6966
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2007, 19:51
Località: Trieste

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#66 Messaggio da leggere da autoeconomo » domenica 10 gennaio 2016, 16:49

RickGrifone ha scritto:Guarda Gheso, secondo me l'ultima cosa che l'umanità dovrebbe fare è farsi dare lezioni agli americani sull'ambiente e l'ecologia. Questo chiaramente se vogliamo interpretare l'auto elettrica come una scelta ambientalista (cosa peraltro tutt'altro che scontata, proprio per le ambiguità che l'auto elettrica ha in seno, al momento). Tutto ovviamente imho. :)
Quoto! Gli americano in fatto di trasporto su gomma hanno solo da imparare...
Saab passate: 900 Sedan Turbo, 9000CD, 9000CSE, 9-5 SE, Saab 900NG Aero.
Ora: Saab 900 Turbo 16, Saab 9000 Aero.

Avatar utente
drillo65
Utente
Messaggi: 3925
Iscritto il: sabato 8 ottobre 2011, 0:19
Località: tropea

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#67 Messaggio da leggere da drillo65 » domenica 10 gennaio 2016, 17:25

RickGrifone ha scritto:Guarda Gheso, secondo me l'ultima cosa che l'umanità dovrebbe fare è farsi dare lezioni agli americani sull'ambiente e l'ecologia.
Però,guarda caso,sono stati gli ammeregani a pizzicare la Wolks,
mentre in Europa avevano,o si mettevano, il prosciutto sugli occchi.
______________________

Immagine Immagine
9-3ss-'06-jetblack-z19dth-sentronic

RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#68 Messaggio da leggere da RickGrifone » domenica 10 gennaio 2016, 19:08

Puoi anche mettere i verbi al presente, "hanno/si mettevano". Purtroppo in Europa è così. In ogni caso, la guerra Usa tra Volkswagen ed autorità, alla fine, è solo la guerra tra un costruttore che ha truffato ed una lobby che è stata ben felice di levarsi un soggetto scomodo di torno (le auto diesel non sono bandite affatto dal mercato USA, le altre case le hanno a correntemente a listino).

In USA sono 8 anni che è in vendita la Honda Clarity FCX a 21 mila dollari. La prima auto ad idrogeno del mondo, delle dimensioni della Prius. Non mi pare che abbia fatto sfracelli, nonostante Honda sia un nome di primissimo piano in USA. Ecco perché parlo di mode. La norma e la costanza sono i motori a benzina. Il diesel stava emergendo negli ultimi tempi, ora vedremo dopo lo scandalo vw.
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

Avatar utente
autoeconomo
Segretario
Messaggi: 6966
Iscritto il: lunedì 13 agosto 2007, 19:51
Località: Trieste

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#69 Messaggio da leggere da autoeconomo » domenica 10 gennaio 2016, 19:41

drillo65 ha scritto:
RickGrifone ha scritto:Guarda Gheso, secondo me l'ultima cosa che l'umanità dovrebbe fare è farsi dare lezioni agli americani sull'ambiente e l'ecologia.
Però,guarda caso,sono stati gli ammeregani a pizzicare la Wolks,
mentre in Europa avevano,o si mettevano, il prosciutto sugli occchi.
Hanno trovato un'ottima scusa per far fuori un concorrente straniero... Fosse stata colpa di Ford o GM, non lo avrebbe scoperto nessuno...
Saab passate: 900 Sedan Turbo, 9000CD, 9000CSE, 9-5 SE, Saab 900NG Aero.
Ora: Saab 900 Turbo 16, Saab 9000 Aero.

Avatar utente
drillo65
Utente
Messaggi: 3925
Iscritto il: sabato 8 ottobre 2011, 0:19
Località: tropea

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#70 Messaggio da leggere da drillo65 » domenica 10 gennaio 2016, 20:35

Interessante articolo .........

http://www.ilpost.it/2014/10/28/auto-elettriche/
______________________

Immagine Immagine
9-3ss-'06-jetblack-z19dth-sentronic

Avatar utente
drillo65
Utente
Messaggi: 3925
Iscritto il: sabato 8 ottobre 2011, 0:19
Località: tropea

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#71 Messaggio da leggere da drillo65 » domenica 10 gennaio 2016, 20:39

Comunque,con tutti i loro limiti,negli States le leggi sull'ambiente
vengono semplicemente fatte rispettare.

Gm e Fca si sono prese anche loro le loro belle multe.

Le leggi europee sono più restrittive ma restano sulla carta.
Sopratutto se riguardano un colosso tetesco ..........
______________________

Immagine Immagine
9-3ss-'06-jetblack-z19dth-sentronic

Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 30046
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#72 Messaggio da leggere da Lucantropo » lunedì 11 gennaio 2016, 11:50

drillo65 ha scritto:Comunque,con tutti i loro limiti,negli States le leggi sull'ambiente
vengono semplicemente fatte rispettare.
Mi domandavo appunto, quando circa una settimana fa c'è stata la notizia dell'ufficiale apertura della causa intentata a VW dal Ministero dell'Ambiente americano sulla questione emissioni), se questo succederà mai anche in Europa o se nel vecchio continente la sudditanza nei confronti della Germania farà finire il tutto in un nulla di fatto.

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 200cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo 8v 1984.


velvet
Utente
Messaggi: 3146
Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2005, 11:45

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#73 Messaggio da leggere da velvet » lunedì 11 gennaio 2016, 12:15

Temo la seconda che hai detto

gripen
Addetto Stampa
Messaggi: 3203
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 9:44
Località: Roma

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#74 Messaggio da leggere da gripen » lunedì 11 gennaio 2016, 13:14

OT... però parlare male degli USA per il mondo dell'auto...
Gli USA "SONO" il mondo dell'auto.
E' che è un altro mondo... :D
La tecnologia che hanno sui loro mezzi è quella che effettivamente gli serve.
I motori ed i loro consumi sono allineati al prezzo del carburante lì da loro.
Puoi entrare nel "recinto" di uno che vende auto usate ed uscirne alla guida della tua nuova macchina.
E non è vero che sparino solo sulle auto straniere... Corvair, Jeep che si ribaltano, airbag Viper, la storia è piena di esempi.
E che lì da loro non si scherza con i giudici: vi ricordate di come e perché Maserati dovette uscire dal mercato USA? O degli alzacristalli dell'Alfa 164?
"Loro" vogliono solo spostarsi, bere e mangiare mentre guidano, sentire la radio, e stare comodi. E se finisce l'acqua di raffreddamento perché non sanno nemmeno cosa sia devono poter arrivare comunque a casa o almeno nei pressi...
Da noi è tutto diverso. A partire dalla testa di chi guida. Ma non so più se solo in meglio.
E ricordiamoci anche che quando un certo Commendatore di Maranello li fece un po' indispettire tirarono fuori la Cobra e la GT40... Mica sono completamente stupidi... Il management dell'automotive forse un po' lo è, anzi è rimasto "fuori dal mondo", non capendo che l'auto non è USAcentrica e facendo scelte strategiche assurde. Ma anche questo aspetto è completamente figlio di come sono: il manager è espressione di chi "ci mette i soldi", e quindi a volte capita che non ci capisca una fava. Poi sanno correggere in corsa, ma non imparano facilmente dagli errori del passato e/o degli altri (a volte basta guardare le cavolate fatte dal vicino...)
Le auto elettriche da loro non servono a un cappero, vanno bene solo come status da esibire per dire "sono amico dell'ambiente", messaggio subliminale mandato magari da chi ha una villa che da sola consuma energie non rinnovabili come una decina di isolati di una nostra città...
Gli USA sono gli USA...
IT... La Leaf invece è qui, e per chi ha un garage con l'allaccio elettrico e/o un posto di lavoro "con ricarica" potrebbe essere una scelta. Non penso che i costi possano essere superiori a volani bimassa, filtri vari e annessi e connessi, col vantaggio che delle deliberazioni del sindaco di turno te ne puoi infischiare.
Secondo me il futuro sarà: ibride per chi ha necessità diversificate ma comunque anche con un certo raggio, elettriche per città/fuori città e uso quotidiano, elettriche con motore ausiliario per la ricarica per chi sta nel mezzo. Poi si tornerà al carbone... :D
9000 CS ep 2.0 '92

RickGrifone
Utente
Messaggi: 401
Iscritto il: mercoledì 24 giugno 2015, 15:19
Località: Torino

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#75 Messaggio da leggere da RickGrifone » lunedì 11 gennaio 2016, 22:09

92 MINUTI DI APPLAUSI.
Saab 9.3 Sporthatch 1.9TiD Vector Grigio Glacier metallizzato MY09
Fiat Panda Van 1.3 mjt MY12

velvet
Utente
Messaggi: 3146
Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2005, 11:45

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#76 Messaggio da leggere da velvet » martedì 12 gennaio 2016, 9:44

Terminati i 92 minuti, Gripen dimentica di dire che saranno le normative emanate dagli stessi americani che bevono il caffè in polistirolo guidando il Ford F500 che costringeranno l'industria automobilistica, in primis negli USA, a spostarsi velocemente verso l'elettrico.

E dimentica anche di sottolineare che gli USA sono da qualche decennio il peggior paese al mondo per quanto riguarda il rapporto abitanti/emissioni/consumo di materie prime.

Andate a leggervi le parole del Minkionne di ieri, riassumibili con "nessuno oggi guadagna un centesimo con le auto elettriche, ma negli USA siamo e saremo costretti ad averle a listino per una questione di emissioni".

Per il resto (ovvero per il futuro ibrido/elettrico) come ho già scritto non posso che essere ovviamente d'accordo.

gripen
Addetto Stampa
Messaggi: 3203
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 9:44
Località: Roma

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#77 Messaggio da leggere da gripen » martedì 12 gennaio 2016, 11:27

Mah... tutti dovranno avere auto elettriche in gamma per abbassare consumi ed emissioni medie della gamma, appunto. Questo è certo.
Ma la vedo dura vendere un pick up elettrico al contadino dell'Iowa o ad un montanaro del Vermont... dico sul serio...
E non bisogna mai dimenticare che è un'unione, quindi ogni Stato ha le sue leggi. A Lincoln o a Denver non sanno manco cosa sia un ULEV o uno ZEV: quante elettriche ci potranno mai essere in giro? E quante ce ne saranno da qui a 10/15 anni...?
Maglionne deve indorare la pillola agli azionisti, quella degli investimenti nelle propulsioni alternative, ibrido ed elettrico, che non ha mai fatto.
E' bello pensare ad un mondo "green" con le auto di Musk che si muovono lievi e senza inquinare. Ma poi ci si risveglia dal sogno pensando al Messico, alla Turchia, ai paesi africani, a tutto il cosmo di paesi asiatici più o meno "tigri", alla Grande Madre Russia, al Brasile... Elettrico? Ancora lontanissimo mi sa...
E poi la faccenda riaprirebbe una volta per tutte la questione dell'elettricità, appunto. Con un mondo popolato anche solo per il 30% di auto elettriche come e dove la produrremmo tutta 'sta elettricità? Veramente col carbone? Gas vari? Nucleare? Sì, ma dove...?
Non lo so... ma a meno di shock petroliferi o esaurimenti imprevisti dei giacimenti, il futuro almeno per un po' lo vedo ancora "fossile"...
Impareremo a convivere con prese elettriche varie, questo sì, ma non vedremo sparire i distributori di benza per un bel po'...
Mannaggia che ieri sera non ho fatto foto... Viale Regina Margherita a Roma, sotto una pioggerella stile romanzo di Asimov, si ferma una BMW i3 accanto ad una colonnina elettrica e il conducente fa il collegamento per la ricarica. Il "bocchettone" si illumina di un coreografico bluetto, sembra una scena di Blade Runner... :)
Peccato che la stessa si sia svolta davanti all'ingresso di rappresentanza della sede centrale dell'ENEL, che l'auto fosse una della loro "flotta" e che le colonnine le abbiano messe per "marketing"... (anzi, mi sa "la" colonnina...) :sorry:


(Correzione: il romanzo della pioggia senza fine su Venere è di Bradbury non di Asimov... :o( )
9000 CS ep 2.0 '92

velvet
Utente
Messaggi: 3146
Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2005, 11:45

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#78 Messaggio da leggere da velvet » martedì 12 gennaio 2016, 11:49

Il problema dell'approvvigionamento elettrico l'avevo sollevato qualche post più su ed è sicuramente reale. Il fatto però che la legislazione in materia automobilistica vada inevitabilmente verso le zero-emissions (delle auto, mentre le centrali elettriche vanno allegramente a carbone in molti paesi) è incontrovertibile.
La tigre più grossa (la Cina) va spedita in quella direzione, si è attaccata al tram persino la pluridefunta SAAB.

Quello che fa Maglionne è stare (a parole) in linea con i tempi, nè più nè meno. Anche il gruppo VAG dopo la batosta del Dieselgate sta annunciando in fretta e furia millemila modelli ibridi ed elettrici per il non meglio precisato futuro (da chi prenderanno la tecnologia non è dato sapere, visto che non riescono neanche a fare motori in grado di rispettare le Euro5).

Personalmente sono rimasto molto colpito dal vedere diverse Tesla in Germania, oltre alle onnipresenti i3. Certo siamo lontani dallo sganciamento dal fossile ma la strada ormai è quella. Poi scopriremo che le polveri sottili non caleranno comunque perchè in giro ci sono miliardi di camion fatiscenti intenti ad allargare il buco nello strato di ozono e nessuno parla di reinvestire finalmente nel trasporto su rotaia anzichè continuare ad intasare le autostrade, ma tant'è...

Per quanto mi (ci) riguarda credo che continueremo a rimanere attaccati alla pompa di benzina, ma i nostri figli e nipoti conosceranno sistemi di trasporto diversi, giocoforza. A me basta, finchè duro, che mi lascino giocare ancora un po' con i trabiccoli inquinanti euro zero con i carburatori che buttano nei cilindri miscela spannometrica e rilasciano nell'atmosfera un sano odore di benzina ed olio bruciato.

gripen
Addetto Stampa
Messaggi: 3203
Iscritto il: mercoledì 1 agosto 2007, 9:44
Località: Roma

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#79 Messaggio da leggere da gripen » martedì 12 gennaio 2016, 11:53

D'accordissimo su tutto! :)
velvet ha scritto:A me basta, finchè duro, che mi lascino giocare ancora un po' con i trabiccoli inquinanti euro zero con i carburatori che buttano nei cilindri miscela spannometrica e rilasciano nell'atmosfera un sano odore di benzina ed olio bruciato.
Soprattutto su questo! :D
(anche se da piccolo elaboravo le macchinette elettriche della pista Polistil... :) )
9000 CS ep 2.0 '92

velvet
Utente
Messaggi: 3146
Iscritto il: lunedì 17 ottobre 2005, 11:45

Re: Nissan Leaf: 100% Elettrica

#80 Messaggio da leggere da velvet » martedì 12 gennaio 2016, 11:59

Anch'io: toglievo la scocca e facevo correre il telaio nudo con sopra montato un motore più potente, e poi gomme maggiorate scartavetrate per una maggiore aderenza in curva :))

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti