9-3NG V6 velocità max?

Parliamo dell'aspetto tecnico delle automobili in generale in merito ad argomenti che non interessano un modello Saab specifico.

Moderatore: Consiglio Direttivo

Regole del forum
Ogni volta che si apre un nuovo topic nelle sezioni tecniche bisogna:
- Aprire il topic nella sezione corretta in base al modello.
- Dare al topic un titolo adeguato.

Il titolo del topic deve contenere: modello e motorizzazione della tua Saab, anticipazione dell'argomento specifico della discussione.

Esempio di titolo corretto: "9-3OG B205 - Spia Check Engine accesa e difficoltà di avviamento"
Esempi di titoli scorretti: "Problemi", "Non parte", "Aiuto la mia Saab fatica ad accendersi".
Messaggio
Autore
Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 31404
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#21 Messaggio da leggere da Lucantropo » domenica 6 febbraio 2022, 9:11

La velocità, a parità di marcia e regime di giri, non può cambiare. È meccanicamente impossibile.

A meno che gli ingranaggi del cambio aumentino o riducano la loro misura autonomamente (variando così il rapporto) a seconda della pendenza della strada...

Questo vale sia per i cambi manuali che per gli automatici (quando il convertitore di coppia è bloccato, ovviamente).

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 220cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo Sedan 4p 1985.


Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#22 Messaggio da leggere da huskywr240 » lunedì 7 febbraio 2022, 1:10

Non c'entrano i rapporti del cambio, metti di usare la sesta, se sei in salita a 3000giri non vai a 160 o similari ma di meno, se sei in piano si, in discesa raggiungi una velocita' piu' alta.
Il numero di giri non e' assolutamente vincolato ad una velocita' qualunque sia il rapporto del cambio, per andare a 160 in salita dovrai essere a 4000 giri.
A parita' di giri e marcia se sei in salita il motore sforza e la macchina va meno veloce, mentre in piano o discesa le cose cambiano.
Il piu' delle volte infatti non si ferma la progressione della velocita' perche' il rapporto della marcia (se correttamente scelta) non va oltre ma perche' e' il motore a stoppare la progressione avendo raggiunto il numero di giri massimo possibile, mentre con lo stesso cambio e rapporti un altro motore con limitatore piu' in alto andrebbe avanti a salire di velocita' sempre con la stessa marcia inserita.
Che poi una marcia non possa andare oltre una certa velocita' e' una cosa, ma non ho mai visto con nessuna auto la progressione della velocita' a salire stoppata dal rapporto innestato ma dal limitatore del motore che stoppa sempre prima del limite massimo raggiungibile dalla marcia.
Salvo aver cambi con differenti rapportature, ma su cambi stradali normali le marce potrebbero salire sempre oltre il limitatore del motore.
Giusto per dare un esempio ho avuto auto che dopo esser state elaborate spostavano il limitatore di giri di 500/1000giri piu' in alto e mantenendo la stessa marcia salivano ancora di velocita', ma questo appunto perche' non era la marcia a bloccare la progressione ma il motore.
Quindi i 3 parametri che citi non sono per nulla vincolati tra loro, ripeto, se sei in salita a parita' di giri e marcia inserita vai meno veloce rispetto ad essere in piano o discesa.
In questo esempio il motore va allo stesso numero di giri ma la velocita' cambia in salita/piano/discesa, saranno invece gli ingranaggi del cambio a girare piu' lenti o veloci senza dover cambiare marcia perche' rientra comunque nel range ideale per la situazione.
Quindi i 3 parametri non sono per nulla vincolati.
Anche il vento o il cx della macchina influiscono a parita' di motore magari montato su modelli diversi come berlina o suv, infatti i suv vanno sempre meno a parita' di motore per il cx peggiore, quindi se in una marcia a tot giri il suv va a 100 la berlina andra' piu' veloce.
 
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 31404
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#23 Messaggio da leggere da Lucantropo » lunedì 7 febbraio 2022, 8:53

huskywr240 ha scritto:
lunedì 7 febbraio 2022, 1:10
, se sei in salita a parita' di giri e marcia inserita vai meno veloce rispetto ad essere in piano o discesa.
In questo esempio il motore va allo stesso numero di giri ma la velocita' cambia in salita/piano/discesa, saranno invece gli ingranaggi del cambio a girare piu' lenti o veloci senza dover cambiare marcia perche' rientra comunque nel range ideale per la situazione

Spero che tu stia scherzando.... "Range ideale per la situazione" che cosa dovrebbe voler dire?! :neutral:

Se il motore aumenta di giri, volano/frizione aumentano di giri, il cambio aumenta di giri, i semiassi aumentano di giri, così come le ruote. Tutti questi elementi accelerano o decelerano assieme.

Come fai a dire che non sono vincolati tra di loro... Non stiamo mica parlando di un'auto col CVT.

Se ti ritrovi 500 giri più in alto a parità di marcia e di velocità perché sei in salita ti sta slittando la frizione, non c'è altra spiegazione.

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 220cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo Sedan 4p 1985.


Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#24 Messaggio da leggere da huskywr240 » mercoledì 9 febbraio 2022, 23:13

Si stava ipotizzando la velocita' di 180km/h in sesta a 3000giri, credo concorderai sul fatto che se questo dato risulta con strada pianeggiante per raggiungere la stessa velocita' su strada in salita serva piu' forza motore e quindi per stare a 180 in sesta i giri motore salirebbero, ipotizziamo 4000giri.
Quindi ai fini della velocita' massima raggiungibile sempre ovviamente si dovrebbe valutare su strada in piano, perche' se fosse in salita sarebbe minore mentre se fosse in discesa sarebbe superiore e queste situazioni influenzerebbero il dato.
Non sarebbe possibile che la stessa auto in piano arrivi a 180 a 3000giri e riesca a fare altrettanto anche in salita, la forza del vento contrario o la salita rallenterebbero la marcia costringendo ad accelerare per mantenere la stessa velocita' di 180 nella stessa marcia e quindi anche il regime di giri salirebbe.
Non so se mi son spiegato, quando dicevo di aver raggiunto una certa velocita' a tot giri in una certa marcia rispetto ad Amuro appunto non avevamo detto in che situazione eravamo.
Se uno dei due fosse stato con strada in salita o forte vento contrario avrebbe rilevato un dato differente.
Ma come detto piu' che il valore massimo ritengo piu' utile ai fini della valutazione delle prestazioni il tempo per raggiungere una certa velocita' senza bisogno di lancio in allungo ma con motore sempre "in tiro" e giri motore piu' rapidi a salire, che a un certo punto rallentano nella progressione e non vedo come dato "prestazionale".
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

gila
Utente
Messaggi: 94
Iscritto il: martedì 9 maggio 2017, 8:06

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#25 Messaggio da leggere da gila » giovedì 10 febbraio 2022, 6:56

Ciao, ma no, il rapporto rpm e velocità rimane costante e dipende dai rapporti del cambio!
se in piano, in sesta per esempio, a 3000 rpm sei a 180, in salita e discesa a 3000 rpm sei sempre a 180.  Quella che cambia è la potenza e coppia necessari per “spingere” il rapporto. Insomma per farla breve e semplice è la stessa identica cosa con la bici: se pedali a 70 rpm e tieni lo stesso rapporto, in piano e in salita la velocità è sempre quella.
Come ti è stato detto sopra a meno che tu non abbia un cvt o che le gomme perdendo aderenza.


 

Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#26 Messaggio da leggere da huskywr240 » giovedì 10 febbraio 2022, 13:04

Posta la stessa velocita' da mantenere in sesta in piano l'acceleratore ha una certa posizione, in discesa si usa meno acceleratore, in salita va pigiato di piu', su questo credo si possa concordare.
Quindi se voglio capire la massima velocita' che puo' raggiungere una macchina se la testo in salita sara' sempre inferiore rispetto a testarla in piano pur tenendo l'acceleratore tutto pigiato, se anche la salita non fosse ripida sarebbe comunque un fattore che riduce le prestazioni, al pari di una giornata senza vento o con forte vento contrario, quindi alcuni fattori potrebbero dare dati differenti.
Questo intendevo, per il resto per i giri motore dovrei farci piu' caso ma guidando a velocita' alta non si puo' ovviamente tenere lo sguardo fisso sugli indicatori ma solo buttare una veloce occhiata, salvo trovarsi su una autostrada deserta a piu' corsie con tratto rettilineo, pista per auto o aerei.
Guidando veloce guardo solo la strada, uso l'orecchio per capire i giri motore e quando dover cambiare, al massimo butto una occhiata veloce per capire a che velocita' mi trovo per valutare come agire se si avvicina una curva perche' a sensazione si potrebbe percepire una velocita' piu' alta o piu' bassa.
Visto che ora mi avete fatto venire il dubbio e la curiosita' appena posso faro' piu' caso a 180 in sesta a che giri sono in base al tipo di pendenza, ma per via del traffico ed essendo su strada e' sempre difficile sia distrarsi per guardare gli strumenti, sia poter andare a certe velocita', pur avendo corsia libera se ci sono auto in quella di fianco ci si deve limitare, quindi come da topic la vedo parecchio dura poter testare addirittura la massima velocita', mai trovato tratti liberi per cosi' tanti km, posto che a velocita' alta si percorre molta strada in pochissimo tempo.
 
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 31404
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#27 Messaggio da leggere da Lucantropo » giovedì 10 febbraio 2022, 15:42

huskywr240 ha scritto:
giovedì 10 febbraio 2022, 13:04
Posta la stessa velocita' da mantenere in sesta in piano l'acceleratore ha una certa posizione, in discesa si usa meno acceleratore, in salita va pigiato di piu', su questo credo si possa concordare.
Quindi se voglio capire la massima velocita' che puo' raggiungere una macchina se la testo in salita sara' sempre inferiore rispetto a testarla in piano pur tenendo l'acceleratore tutto pigiato, se anche la salita non fosse ripida sarebbe comunque un fattore che riduce le prestazioni, al pari di una giornata senza vento o con forte vento contrario, quindi alcuni fattori potrebbero dare dati differenti.

Sì, ma non c'entra un c***o.


La prova, per capire che il regime di giri e la velocità dell'auto sono legate indissolubilmente dal rapporto di marcia, la puoi fare pure in 3^ a 50km\h.

Sui contenuti mi sono arreso ormai (anche perché il topic si è esaurito al post n°2 di pagina 1), ma ormai sono curioso di vedere per quanto possiamo avanti...

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 220cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo Sedan 4p 1985.


Avatar utente
luro62
Socio
Messaggi: 747
Iscritto il: giovedì 9 giugno 2011, 22:59

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#28 Messaggio da leggere da luro62 » giovedì 10 febbraio 2022, 17:28

Quello che cambia in ralazione alle condizioni della strada (salita discesa ecc) per mantenere la stessa velocita' e numero di giri, e' la quantita di carburante che immetti. Lo scoppio e' considerato come una forza che agisce sulla biella per dare la coppia tramite il pistone. Se hai dei fattori di rallentamento ti serve piu' forza. Il momento torcente dell'insieme biella pistone deve uguaglire quello resistente che  si genera sulla ruota.
Questo e' anche il concetto del freno motore. 
SAAB 9-3 SportHatch TiD Vector 2008 Sentronic

Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#29 Messaggio da leggere da huskywr240 » sabato 12 febbraio 2022, 3:53

Lucantropo ha scritto:
giovedì 10 febbraio 2022, 15:42
huskywr240 ha scritto:
giovedì 10 febbraio 2022, 13:04
Posta la stessa velocita' da mantenere in sesta in piano l'acceleratore ha una certa posizione, in discesa si usa meno acceleratore, in salita va pigiato di piu', su questo credo si possa concordare.
Quindi se voglio capire la massima velocita' che puo' raggiungere una macchina se la testo in salita sara' sempre inferiore rispetto a testarla in piano pur tenendo l'acceleratore tutto pigiato, se anche la salita non fosse ripida sarebbe comunque un fattore che riduce le prestazioni, al pari di una giornata senza vento o con forte vento contrario, quindi alcuni fattori potrebbero dare dati differenti.

Sì, ma non c'entra un c***o.


La prova, per capire che il regime di giri e la velocità dell'auto sono legate indissolubilmente dal rapporto di marcia, la puoi fare pure in 3^ a 50km\h.

Sui contenuti mi sono arreso ormai (anche perché il topic si è esaurito al post n°2 di pagina 1), ma ormai sono curioso di vedere per quanto possiamo avanti... 
Al contrario, sono i discorsi sui rapporti ad essere fuori contesto, anche se li ho citati, si parla di velocita' max e al di la' del discorso sui rapporti e' appunto il contesto in cui si prova la velocita' a dover essere ideale, prima di tutto provata con strada in piano, perche' ovviamente con strada anche in leggera salita sarebbe inferiore, sempre ovviamente se in discesa sarebbe falsata a salire.
Anche le condizioni meteo contano, infatti nelle prove serie indicano sempre anche questo fattore perche' la presenza di vento contrario o a favore, caldo o freddo, aria secca o umida, possono peggiorare le prestazioni o dare quelle piu' vicine alla realta'.
Ovviamente si fa poi una media dato che su strada capiteranno sempre vari fattori di strada e meteo differenti, sicuramente se nelle condizioni peggiori si rilevano 260km/h non potranno diventare 300 in condizioni migliori, ma se si fanno confronti qua sul forum vanno considerati anche questi fattori quando si fa una prova riportandone i dati per confrontarli con quanto detto da altri.
Se provo a "tirare" la macchina in piena Estate con aria calda avra' prestazioni peggiori, se con tempo asciutto e freddo saran migliori, sia per maggiore o minore concentrazioni di ossigeno nell'aria, sia perche' l'aria calda e' meno densa, sia perche' il motore troppo caldo peggiora la resa.
Chi fa poi delle modifiche o le vorrebbe fare almeno capisce quali siano i reali vantaggi, se ad esempio per ottenere pochi cv si devon fare modifiche pesanti e costose uno potrebbe decidere di evitare, cosi' come potrebbe anche essere che modifiche meno costose differenti portino piu' vantaggi di altre piu' costose.
Ma come gia' detto il dato della velocita' massima puo' essere comunque una lecita curiosita', pero' personalmente guardo piu' alla resa in accelerazione che e' quella piu' sfruttabile su strada.
Premessi i punti da considerare per valutare la velocita' ottenuta stai tranquillo che si potrebbe andar avanti a parlarne per mesi perche' non stiamo parlando di auto di serie ma di auto modificate e ognuno fa modifiche differenti con materiali differenti, quindi potrai avere dati anche ben differenti.
Cambiare un intercooler non da' la stessa resa per tutti, dipende dal modello e dal marchio che si monta e non si possono considerare paritetici come resa.
Su una mia macchina precedente ho ottenuto prestazioni nettamente superiori al kit originale della casa anche senza aver messo iniettori maggiorati ad esempio, come anche migliori di altre auto che montavano intercooler differenti di fatto meno prestanti, come confermato dal mappatore.
I discorsi si chiudono in due righe se parli di auto di serie, se si modificano nemmeno hai sfiorato la superficie.
 
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

Avatar utente
vincz
Socio
Messaggi: 1686
Iscritto il: lunedì 29 luglio 2013, 12:13

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#30 Messaggio da leggere da vincz » sabato 12 febbraio 2022, 11:06

Il contesto e l'ambiente influiscono sulla quantità di benzina utilizzata e sul tempo impiegato nel raggiungere una certa velocità...come ti hanno spiegato nei commenti precedenti.
Se vuoi un altro esempio.....fai finta che la tua auto con 320 cavalli a 6000 giri arrivi a 300 km/h.....se installassi un motore con 3200 cavalli mantenendo lo stesso cambio, a 6000 giri arriveresti sempre a 300 km/h....ció che cambierebbe sarebbe il consumo di carburante e diminuirebbero i secondi per arrivare a 300 km/h.....se prima avevi cronometrato 30 sec.....magari con 3200 cavalli ci metti boh....15 sec.

Si puo fare lo stesso discorso affrontando una salita in prima marcia. Se sei in piano, per raggiungere i 30 all'ora in prima marcia basta sfiorare l'acceleratore......se parti da fermo per affrontare una salita al 40% di pendenza, per raggiungere i 30 all'ora in prima marcia....ci devi dare col pedale del gas.......(tra l'altro con l'accelleratore elettronico e centralina non capisci neanche quando carburante stai dando in piú rispetto a prima in quanto gestisce tutto automaticamente)

Quindi cosa cambia per raggiungere i 30 all'ora? La quantita di carburante (che aumenta) ed il tempo in secondi (che aumenta).
Entra nel SAABWAY CLUB!
https://forum.saabwayclub.it/viewtopic.php?f=13&t=31990
La Passione verso Storia ed Auto del Marchio SAAB ci accomuna!
La quota 2022 di € 50 comprende:
-Tessera Socio, Adesivi del Club e Calendario 2022 con foto inviate da Soci e forumisti
-Mini utensile 11 funzioni con logo SaabWay Club
-Quota ridotta agli Eventi per sé e per i propri accompagnatori
-Convenzioni stipulate dal Club
-Scheda nell'Area Soci ed accesso a sezioni e contenuti riservati
E, se avessi ricevuto aiuto sul Forum...hai un altro valido motivo!

Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#31 Messaggio da leggere da huskywr240 » mercoledì 2 marzo 2022, 16:09

Si, ma appunto non e' la stessa cosa come confermi se sei in salita/piano/discesa, quindi la velocita' cambia ed e' quel che dicevo.
Che poi se sei in salita non e' nemmeno detto che riuscirai a raggiungere la stessa velocita' con la stessa marcia, servendo comunque piu' tempo se anche fosse e questo perche' in salita serve piu' potenza per raggiungere la stessa velocita'.
Quindi piu' facile si debba scalare marcia per avere piu' accelerazione a parita' di motore.
Ma nel caso in esame si parlava di prestazioni e per prestazioni non si intende solo la velocita' massima ma anche l'accelerazione.
Quindi se facciamo una misurazione in piano avremo un certo dato che e' quello che fa da riferimento, ma se due persone si confrontano nei dati e' importante che le rilevazioni siano pari condizioni appunto.
Se uno dei due ha vento contrario o e' in salita avra' a parita' di marcia una accelerazione peggiore, una velocita' di punta massima inferiore e nelle varie marce potrebbe non raggiungere la stessa velocita' dovendo cambiar prima marcia.
Quindi appunto si potrebbero aver rilevamenti differenti e volendo stabilire le prestazioni di una certa auto con certe modifiche e' importante far caso anche alle condizioni in cui si fa la prova.
Se per esempio in seconda uno arriva a 100km/h in piano un altro in salita potrebbe non riuscirci avendo meno potenza a disposizione che viene "mangiata" dall'inerzia in salita, o comunque ci arriverebbe mettendoci decisamente piu' tempo.
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

salamifever
Utente
Messaggi: 694
Iscritto il: sabato 1 ottobre 2011, 8:51

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#32 Messaggio da leggere da salamifever » mercoledì 13 aprile 2022, 12:11

Era tanto che non entravo nel forum...mi siete mancati tanto 🤗🤗🤗
9.3 SportHatch 1.8t Vector Hirsch 2009+Vialle Lpi

Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#33 Messaggio da leggere da huskywr240 » giovedì 14 aprile 2022, 0:36

Ecco, mo' paghi penitenza allora e offri da bere a tutti  :D
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

Avatar utente
lonerider
Utente
Messaggi: 95
Iscritto il: giovedì 12 luglio 2012, 14:44
Località: Bologna

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#34 Messaggio da leggere da lonerider » mercoledì 22 giugno 2022, 21:55

Non avevo letto questo post:

huskywr240 ha scritto:
domenica 6 febbraio 2022, 1:41
Oggi ho provato a controllare meglio a 180 quanti giri fa in sesta ed era diverso.
Avevo dimenticato un parametro fondamentale, facendo certi paragoni va considerato anche il tipo di strada se in discesa, in piano o salita.
Cambiando questi parametri cambia il numero di giri a parita' di velocita', quindi quando avevo visto 180 in sesta a 3000giri circa era un tratto in discesa (non ripidissima ma comunque sforza meno il motore che gira piu' basso), mentre oggi controllando di nuovo in un tratto un po' in pendenza, ma sempre leggera, aveva un numero di giri piu' alto.
Quindi per fare dei calcoli sui giri motore ad una certa velocita' servirebbe un tratto che sia del tutto in piano altrimenti vengon falsati i dati.

Sorprendente, sostenere che la velocitá, con una determinata marcia, si ottenga ad un diverso numero di giri, a seconda della pendenza della strada.

Questa discussione andrebbe collegata a quest'altra:
.
viewtopic.php?t=31189
.
dove si afferma che, dopo il trattamento con l'idrogeno, una certa velocitá, si raggiungerebbe con un minor numero di giri del motore.

Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#35 Messaggio da leggere da huskywr240 » venerdì 24 giugno 2022, 21:03

A parita' di velocita' con marcia piu' bassa la raggiungi a maggior numero di giri, con marcia piu' alta a minor numero di giri.
Se sei in salita con una marcia piu' alta la potenza potrebbe non bastare a raggiungere la stessa velocita' e devi quindi scalare marcia per salire di giri.
Ogni marcia ha una velocita' massima possibile, una differenza nei rapporti innestati varia la velocita' a parita'  di giri motore.
La marcia piu' alta ha la funzione di mantenere la stessa velocita' a minor numero di giri motore, vai a 100km/h in seconda e avrai un numero di giri motore superiore rispetto alla stessa velocita' con una marcia superiore.
In salita serve piu' potenza per raggiungere una certa velocita', in piano meno, in discesa ancor meno, in salita sei costretto a tenere rapporti piu' bassi e giri motore piu' alti, in discesa o in piano si possono tenere rapporti piu' alti a giri motore inferiori.
Se sono in discesa o in piano procedo alla stessa velocita' con minor acceleratore rispetto che in salita, non erano i giri motore a variare ma quanto acceleratore si deve dare perche' serve piu' o meno potenza.
Ci siamo intesi ora ?
​​​​​​​
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

Avatar utente
lonerider
Utente
Messaggi: 95
Iscritto il: giovedì 12 luglio 2012, 14:44
Località: Bologna

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#36 Messaggio da leggere da lonerider » venerdì 24 giugno 2022, 22:40

huskywr240 ha scritto:
venerdì 24 giugno 2022, 21:03
...........
Se sono in discesa o in piano procedo alla stessa velocita' con minor acceleratore rispetto che in salita, non erano i giri motore a variare ma quanto acceleratore si deve dare perche' serve piu' o meno potenza.
Ci siamo intesi ora ?
​​​​​​​

Questo é evidente e banale, ma avevi scritto tutt'altra cosa.

Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1676
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#37 Messaggio da leggere da huskywr240 » sabato 25 giugno 2022, 12:13

Dovresti leggere tutto pero', ne abbiamo gia' discusso e si era arrivati a concludere diversamente da quanto detto infatti.
Ovviamente guidando non e' che puoi prestare attenzione continua a certi aspetti e si possono avere impressioni errate a volte.
Il punto fuori dubbio e' che se vai in salita, discesa o se sei in piano dovrai usare piu' o meno acceleratore per mantenere la stessa velocita' servendo ovviamente piu' o meno potenza, quel che variava non era il numero di giri ma il fatto che a parita' di giri motore e velocita' servisse piu' o meno acceleratore, perche' in salita serve piu' potenza per contrastare la gravita', in discesa invece la gravita' diventa un aiuto e non piu' un impedimento, quindi alla forza motore si somma questa seconda forza.
Nell'altro caso che hai linkato idem era una errata considerazione su quanto percepito, anche in quel caso non variava il numero di giri a parita' di velocita' e marcia inserita ma quanto acceleratore dovesse dare.
Morale con quel che costa ora la benzina meglio evitare gite in montagna dovendo usare piu' acceleratore  :D
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

Avatar utente
lonerider
Utente
Messaggi: 95
Iscritto il: giovedì 12 luglio 2012, 14:44
Località: Bologna

Re: 9-3NG V6 velocità max?

#38 Messaggio da leggere da lonerider » sabato 25 giugno 2022, 14:01

Salvataggio in corner!
:D :D :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti