Il ReAxs come funziona?

Parliamo dell'aspetto tecnico delle automobili in generale in merito ad argomenti che non interessano un modello Saab specifico.

Moderatore: Consiglio Direttivo

Regole del forum
Ogni volta che si apre un nuovo topic nelle sezioni tecniche bisogna:
- Aprire il topic nella sezione corretta in base al modello.
- Dare al topic un titolo adeguato.

Il titolo del topic deve contenere: modello e motorizzazione della tua Saab, anticipazione dell'argomento specifico della discussione.

Esempio di titolo corretto: "9-3OG B205 - Spia Check Engine accesa e difficoltà di avviamento"
Esempi di titoli scorretti: "Problemi", "Non parte", "Aiuto la mia Saab fatica ad accendersi".
Messaggio
Autore
Avatar utente
SAABTURBO
Utente
Messaggi: 995
Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 19:52
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)

Il ReAxs come funziona?

#1 Messaggio da leggere da SAABTURBO » sabato 18 ottobre 2008, 16:43

c'è qualcuno che sa esattamente come funziona il ReAxs?
Mi sono sempre posto questa domanda:
Le ruote girano allo stesso modo di quelle anteriori, oppure si piegano leggermente verso l'intero o all'esterno?
Attuale: 9-3 OG Cabrio Viggen 230cv anno 2000 MapTun Stage 3
Ex: 900 NG Cabrio SE 185cv Turbo anno 1995
Ex: 9-3 NG Cabrio Aero TTid 180cv TwinTurbo anno 2008

Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 31404
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo

#2 Messaggio da leggere da Lucantropo » sabato 18 ottobre 2008, 17:36

se le ruote anteriori girano a sinistra, quelle posteriori girano a destra e vice versa. Ovviamente non tanto quanto quelle anteriori, ma in rapporto.

Da quello che ricordo, mi sembra se ne fosse già parlato, le ruote girano in base al movimento "su e giù" della sospensione. quindi se tu curvi a sinistra e l'auto si corica a destra, la sospensione di destra si comprime e fa sterzare la ruota verso l'esterno, vice versa la sospensione sinistra si estende e fa girare la ruota verso l'interno.. così facendo le due ruote sterzano nella stessa direzione.

Quando si frena forte, le ruote posteriori convergono (aumentando quindi l'attrito fra le gomme posteriori e l'asfalto) poichè in frenata le sospensioni posteriori si estendono contemporaneamente per via del trasferimento di carico verso l'assale anteriore e quindi fanno curvare entrambe le ruote verso l'interno.

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 220cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo Sedan 4p 1985.


Avatar utente
forletto
Vicepresidente
Messaggi: 1342
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2005, 22:18
Località: Parma

#3 Messaggio da leggere da forletto » sabato 18 ottobre 2008, 18:55

Esattamente, sfrutta il rollìo (coricamento laterale) tramite un leveraggio della sospensione che apre verso l'esterno la ruota in compressione e verso l'interno quella in estensione (di poco eh....quanto basta per aiutare l'auto in curva.....),
Immagine


SAAB 9-3 Cabrio TTid Aero del 2008
FIAT Grande Punto 1.3 M-Jet del 2007
Saab 9-3 Viggen Cabriolet del 1999

Avatar utente
SAABTURBO
Utente
Messaggi: 995
Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 19:52
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)

#4 Messaggio da leggere da SAABTURBO » sabato 18 ottobre 2008, 19:02

Quindi mettendo un assetto ribassato le ruote restano aperte? :§
Tutti coloro che hanno montato un assetto sportivo hanno creato un gran bel casino...o no? :ù
Attuale: 9-3 OG Cabrio Viggen 230cv anno 2000 MapTun Stage 3
Ex: 900 NG Cabrio SE 185cv Turbo anno 1995
Ex: 9-3 NG Cabrio Aero TTid 180cv TwinTurbo anno 2008

Avatar utente
forletto
Vicepresidente
Messaggi: 1342
Iscritto il: giovedì 8 settembre 2005, 22:18
Località: Parma

#5 Messaggio da leggere da forletto » sabato 18 ottobre 2008, 19:03

SAABTURBO ha scritto:Quindi mettendo un assetto ribassato le ruote restano aperte? :§
Tutti coloro che hanno montato un assetto sportivo hanno creato un gran bel casino...o no? :ù
Eh teoricamente sì...però mi pare si possa regolare la convergenza e riallinearla dopo avere montato l'assetto sportivo.
Immagine


SAAB 9-3 Cabrio TTid Aero del 2008
FIAT Grande Punto 1.3 M-Jet del 2007
Saab 9-3 Viggen Cabriolet del 1999

Avatar utente
cerry83
Utente
Messaggi: 10547
Iscritto il: sabato 8 luglio 2006, 11:47
Località: Ferrara

#6 Messaggio da leggere da cerry83 » sabato 18 ottobre 2008, 20:12

ma quando si è a pieno carico? :O
Saab 9.5 Aero Wagon MY04
Saab 9000 turbo 16v MY89

Ex Saab 9.3 Aero Cabriolet MY03

Avatar utente
SAABTURBO
Utente
Messaggi: 995
Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 19:52
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)

#7 Messaggio da leggere da SAABTURBO » sabato 18 ottobre 2008, 23:25

cerry83 ha scritto:ma quando si è a pieno carico? :O
Infatti, Infatti!!
Boh mi sembra strano pure a me, ma non è che c'è un sensore collegato con lo sterzo?
Attuale: 9-3 OG Cabrio Viggen 230cv anno 2000 MapTun Stage 3
Ex: 900 NG Cabrio SE 185cv Turbo anno 1995
Ex: 9-3 NG Cabrio Aero TTid 180cv TwinTurbo anno 2008

Avatar utente
Lucantropo
Socio
Messaggi: 31404
Iscritto il: sabato 15 ottobre 2005, 17:13
Località: Bergamo

#8 Messaggio da leggere da Lucantropo » domenica 19 ottobre 2008, 11:58

SAABTURBO ha scritto:Quindi mettendo un assetto ribassato le ruote restano aperte? :§
Come dice forletto sicuramente la convergenza si può e va regolata in modo da ripristinare quella corretta.
cerry83 ha scritto:ma quando si è a pieno carico? :O
In questo caso non saprei come si comporta.. ..

In effetti non avevo mai pensato a queste due cose ... Che io sappia non c'è un nesos con lo sterzo...:O :O :O :O

ImmagineImmagineImmagine
9-3 SE Cabriolet Full Sport Package, 1999. 2.0 turbo 200cv / 9-3 Sport-Sedan Vector Sentronic, 2010. 2.0 turbo 220cv by MapTun
Ex in famiglia: 900 Talladega Cabriolet 1997, 9000 Turbo 1991, 900 Turbo Sedan 4p 1985.


Avatar utente
SAABTURBO
Utente
Messaggi: 995
Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 19:52
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)

#9 Messaggio da leggere da SAABTURBO » domenica 19 ottobre 2008, 15:06

Luca, sarebbe l'ideale che qualcuno in possesso di documentazione attendibile, immetta nella "Saabpedia" il corretto funzionamento del ReAxs.
E' una fondamentale caratteristica delle nuove Saab, sarebbe buono informare tutti, sul corretto funzionamento.
Magari qualcuno che riesce a tradurre esattamente i documenti che sono su siti più attendibili come "saabcentral" e saabnet" :ù
Attuale: 9-3 OG Cabrio Viggen 230cv anno 2000 MapTun Stage 3
Ex: 900 NG Cabrio SE 185cv Turbo anno 1995
Ex: 9-3 NG Cabrio Aero TTid 180cv TwinTurbo anno 2008

viggen
Utente
Messaggi: 2962
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2005, 22:09
Località: Roma (LAZIO)

#10 Messaggio da leggere da viggen » lunedì 20 ottobre 2008, 18:36

io sapevo che c era un po de elettronica in quel sistema però!
Viggen stage XXXXXX oltre 700 N/M .

Avatar utente
ecodrive
Utente
Messaggi: 3905
Iscritto il: venerdì 6 maggio 2005, 20:20
Località: Bergamo

#11 Messaggio da leggere da ecodrive » lunedì 20 ottobre 2008, 19:29

viggen ha scritto:io sapevo che c era un po de elettronica in quel sistema però!
No. Niente elettronica. E' un sistema totalmente meccanico, NON collegato allo sterzo.
Ex Saab 9.3 Cabrio Aero TTiD Sentronic m.y. 2009, ora  🎌

Avatar utente
SAABTURBO
Utente
Messaggi: 995
Iscritto il: martedì 28 marzo 2006, 19:52
Località: San Benedetto dei Marsi (AQ)

#12 Messaggio da leggere da SAABTURBO » lunedì 20 ottobre 2008, 21:47

Ma nessuno ha qualche documento attendibile?
Attuale: 9-3 OG Cabrio Viggen 230cv anno 2000 MapTun Stage 3
Ex: 900 NG Cabrio SE 185cv Turbo anno 1995
Ex: 9-3 NG Cabrio Aero TTid 180cv TwinTurbo anno 2008

viggen
Utente
Messaggi: 2962
Iscritto il: lunedì 26 settembre 2005, 22:09
Località: Roma (LAZIO)

#13 Messaggio da leggere da viggen » lunedì 20 ottobre 2008, 22:01

SAABTURBO ha scritto:Ma nessuno ha qualche documento attendibile?
Ruote posteriori autosterzanti a dinamica passiva ReAxs

La tenuta della nuova Cabriolet, grazie alle ruote posteriori autosterzanti a dinamica passiva ReAxs, già utilizzate sulla 9-3 Sport Sedan, risulta essere particolarmente piacevole.

Grazie ai bracci superiori nelle sospensioni e all’utilizzo di giunti sferici al posto di boccole di sospensione interne ed esterne in gomma, è possibile controllare meglio il movimento delle ruote. Durante la marcia in curva la cinetica dell’asse posteriore provoca una leggerissima deviazione di entrambe le ruote del retrotreno nella direzione opposta a quella della sterzata: ossia si ha una divergenza per la ruota esterna e una convergenza per quella interna.

Questo è sufficiente a impedire un eccessivo sottosterzo nel momento in cui il pilota è costretto ad allargare l’angolo di sterzata per girare il muso della vettura.
Il sistema Saab ReAxs riduce l’effetto ‘deriva’, aiutando il retrotreno della vettura a seguire la direzione delle ruote anteriori, invece che il muso. Per il pilota tutto questo si traduce in una migliore stabilità e in una guida più divertente, e quindi in maggiore affidabilità e risposta dello sterzo.
Viggen stage XXXXXX oltre 700 N/M .

Avatar utente
" "
Utente
Messaggi: 1162
Iscritto il: mercoledì 25 marzo 2009, 23:55
Località: •••---••• (Milano, dai!!! é facile, come fai a non leggerlo?)

Re: Il ReAxs come funziona?

#14 Messaggio da leggere da " " » domenica 12 marzo 2017, 7:10

ma in qualche modo il reaxs é da tenere in conto nella regolazione della convergenza, concede un minimo di movimento oppure é irrilevante finché l'auto é ferma?

i silent block in powerflex inoltre possono interferire in qualunque maniera con il reaxs a il suo corretto funzionamento? ricordavo di aver letto su fonti inglesi che il reaxs in parte era dovuto all'impiego di specifici silent block, mentre qui ho appreso si tratterebbe solo di bracci e giunti sferici... qualcuno ne sa qualcosa?

e nel caso qualche persona moooooooooolto volenterosa saprebbe indicarmi esattamente i part number dei pezzi che sono effettivamente utilizzati nel il reaxs?
Arguing with retards is like playing chess with a pigeon: no matter how good i am at chess, the pigeon is just going to knock over the pieces, crap on the board and strut around like it's victorious.

[CERCO] 9-5OG MY02-03-04-05 - sedili ventilati e riscaldati:
http://forum.saabwayclub.it/viewtopic.p ... 79#p378379

Avatar utente
luro62
Socio
Messaggi: 763
Iscritto il: giovedì 9 giugno 2011, 22:59

Re: Il ReAxs come funziona?

#15 Messaggio da leggere da luro62 » martedì 6 luglio 2021, 21:29

Ho percepito distintamante il funzionamento del ReAxs. Autostrada  Napoli Bari dopo Benevento. Curve e controcurve. Limite dato 80 km/h, prese a 140 km/h sentito distintamente che dietro le ruote riprendevano la curva portata al  limite.  Sentito distintamente il movimento del ReAxs. Probabilmente le ruote avevano delle leggere derive e il sistema interviene.
SAAB 9-3 SportHatch TiD Vector 2008 Sentronic

GheSo
Moderatore
Messaggi: 13475
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 13:03

Re: Il ReAxs come funziona?

#16 Messaggio da leggere da GheSo » martedì 6 luglio 2021, 23:30

A quanti chilometri?
Ormai le boccole son finite e "ciao-ciao" reaxs
Ebbi 9-3 TTid Sentronic

Avatar utente
luro62
Socio
Messaggi: 763
Iscritto il: giovedì 9 giugno 2011, 22:59

Re: Il ReAxs come funziona?

#17 Messaggio da leggere da luro62 » mercoledì 7 luglio 2021, 19:12

Le boccole sono ok. Fatto controllare tutto da officina specializzata che mi riportato anche tutti i valori di convergenza e campanatura a quelli dati da Saab.

La mia sensazione e che quando iniziava a derapare il sistema interveniva e ripotava tutto in linea. Tieni conto che ho gomme 4 stagioni. Michelin Crossclimate.

 
SAAB 9-3 SportHatch TiD Vector 2008 Sentronic

Avatar utente
huskywr240
Socio
Messaggi: 1919
Iscritto il: mercoledì 15 dicembre 2010, 15:59
Località: Monza (MB)

Re: Il ReAxs come funziona?

#18 Messaggio da leggere da huskywr240 » martedì 20 luglio 2021, 20:36

Il fatto di mettere un assetto sportivo dubito fortemente che abbia qualche influenza, infatti i bracci variano la posizione della ruota solo ed unicamente sotto carico e l'altezza della macchina non c'entra assolutamente nulla, sono il peso della macchina e le forze in curva ad agire e resta lo stesso sia con assetto alto che basso.
Al contrario con assetto ribassato le molle vanno prima in compressione e il sistema si attiva prima migliorando la guida in curva.
Alla fine e' solo una boccola che si torce di pochi mm in base alla forza applicata dalla macchina in curva.
Che l'assetto vada poi fatto controllare dopo la modifica e' normale dato che si son smontate varie parti e le regolazioni potrebbero non essere piu' idonee.
ImmagineImmagine
93NG AERO HIRSCH 2.8 V6 320CV 519,0 Nm
 

Avatar utente
luro62
Socio
Messaggi: 763
Iscritto il: giovedì 9 giugno 2011, 22:59

Re: Il ReAxs come funziona?

#19 Messaggio da leggere da luro62 » lunedì 5 dicembre 2022, 17:53

Salve ragazzi ho un problema con il   sistema  ReAxs  lato destro.
Nelle curve a destra percorse ad alte velocità (esempio i curvoni dell'appennino sulla Napoli Bari) la ruota destra sembra percorrere una sinusoide. L'auto mantiene comunque la linea di curvatura ma l'effetto va indagato. L'effetto non si presenta con le curve a sinistra.   Se qualcuno ha l'esploso dal WIS del sistema potrebbe essermi utile  per parlarne con il mio meccanico. 
SAAB 9-3 SportHatch TiD Vector 2008 Sentronic

GheSo
Moderatore
Messaggi: 13475
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 13:03

Re: Il ReAxs come funziona?

#20 Messaggio da leggere da GheSo » martedì 6 dicembre 2022, 10:52

Come ti dicevo nell intervento precedente, è un sistema passivo dato dalla forma delle boccole
Se queste si consumano, ecco che viene meno il sistema e come nelle auto normali avvertire quel difetto che riscontri
Considerando il chilometraggio che ormai ha la tua, credo sia arrivato il momento di intervenire
Ebbi 9-3 TTid Sentronic

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti